venerdì 15 dicembre 2017
  Home arrow Gruppi arrow Caritativa e servizi arrow Gr. Missionario - Caritas arrow Caritas
Menu principale
Home
Liturgia del giorno
Parrocchia
Missionari CPPS
Cons. Pastorale
Gruppi
InformaParrocchia
Foto & Video
Cerca
Links
News
Documenti
Approfondimenti
Contattaci
Amministrazione
papa Francesco




Karibuni

Link a Karibuni

PDF Stampa E-mail
Caritas parrocchiale
Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.
E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla.
E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà
.” (1Cor 13, 1-8).

mercatino all'esterno della chiesaNella nostra parrocchia l’attività caritativa ha anche, oltre la dimensione individuale richiesta da una sequela reale, una sua dimensione comunitaria che si è esplicata nel tempo in varie forme.
Questo impegno della comunità si è evoluto nel tempo secondo le necessità e le esigenze che sono maturate nella società, ed in particolare, riguardo al territorio di cui la parrocchia fa parte nella convinzione che la parrocchia deve essere anche protagonista del “tessuto sociale” che la circonda.
Le visite agli anziani ed alle famiglie bisognose della parrocchia sono state sempre il cardine della attività caritativa in senso più stretto.
A questa si sono affiancate negli anni anche diverse attività quali quelle di supporto alla “Caritas Diocesana” con la partecipazione al “centro di ascolto” vicariale e alla “mensa diocesanadi via Petri.
Per alcuni anni è stato aperto un ambulatorio in via Boccherini,19, gestito dalla Misericordia con l’ausilio del personale della parrocchia.
Si è anche proceduto, per diverso tempo, alla distribuzione di indumenti alle persone bisognose.
Da due anni, la prima domenica di ogni mese, viene effettuata la raccolta di viveriper aiutare persone o famiglie in difficoltà economiche.
La distribuzione del “pacco alimentare”, una volta al mese, viene fatta il 2° mercoledì e il 2° giovedì di ogni mese dalle ore 17 alle 19.
Per poter ricevere il pacco alimentare è necessario incontrarsi con il responsabile delle attività caritative della parrocchia, Don Sebastiano cpps .
Come contribuire alle attività della Caritas?

Ci sono varie modalità:
La prima domenica di ogni mese portare cibi non deperibili, oppure offerte in denaro


Sono pervenute varie richiesteda anziani e non vedenti che se accompagnati molto volentieri parteciperebbero alla messa,domenicale, agli incontri di formazione cristiana e ricreativa. Per rendersi disponibili per questo servizio, che può significare permettere ad una persona anziana di partecipare alla messa e di uscire dalla solitudine, si può contattare don Sebastiano cpps, responsabile delle attività caritative .


Partecipare agli incontri mensili il 3° giovedì di ogni mese alle ore 16,30 del gruppo della Caritas parrocchiale ed è, ovviamente, aperto a tutti quelli che vogliono contribuire all’attività caritativa comunitaria con idee, proposte e servizio.
 
< Prec.   Pros. >
2010 Parrocchia Preziosissimo Sangue - Firenze
Informazione - Sito svilupato con CMS Joomla! per Webmaster.