venerdì 15 dicembre 2017
  Home arrow Gruppi arrow Gruppi di spiritualità arrow Unio Sanguis Christi arrow Ideali di vita
Menu principale
Home
Liturgia del giorno
Parrocchia
Missionari CPPS
Cons. Pastorale
Gruppi
InformaParrocchia
Foto & Video
Cerca
Links
News
Documenti
Approfondimenti
Contattaci
Amministrazione
papa Francesco




Karibuni

Link a Karibuni

Ideali di vita PDF Stampa E-mail
Ideali di vita

La regola di vita che l'USC

propone a noi suoi membri è sintetizzata

nelle parole evangeliche:

"Nessuno ha amore più grande di questo:
dare la vita per i suoi amici"
(Gv 15, 13).

Parola di Dio

ci dedichiamo all'ascolto della Parola di Dio,
che trova
nel mistero pasquale
del Sangue di Cristo
il vertice della rivelazione.

Preghiera

Come Gesù nella preghiera attinse luce e forza per bere il calice che il Padre gli aveva dato

(Lc 23, 39ss; Gv 18, 11),

così anche noi troviamo nella preghiera la luce e la forza per il compimento della nostra missione.

( Apostolicam actuositatem, 4)

Mistero Pasquale

Radicati nella volontà del Padre e sostenuti dalla potenza dello Spirito, cerchiamo di completare in noi quello che

"manca ai patimenti di Cristo a favore del suo corpo che è la Chiesa" (Col . 1, 24).

Eucaristia

"Eletti secondo la prescienza di Dio Padre, mediante
la santificazione dello Spirito, per obbedire
a Gesù Cristo
e per essere aspersi
del suo sangue" (1 Pt 1, 2),

portiamo a maturazione
la grazia battesimale attraverso la frequente partecipazione all'Eucaristia.
Nella comunione al calice del Sangue della nuova alleanza troviamo il segno più espressivo della nostra spiritualità.

Conversione e Riconciliazione

"Il sangue di Cristo, che con spirito eterno offrì se stesso senza macchia a Dio, purifica la nostra coscienza dalle opere di morte per servire
il Dio vivente " (Eb 9, 14).

In questo cammino di liberazione ci accostiamo con frequenza al Sacramento
della Riconciliazione, dove sperimentiamo in modo tutto speciale
la virtù salvifica del Sangue, che Gesù ha versato
per la remissione dei peccati (Cfr Mt 26, 28).

I veri beni

Memori che Gesù con il suo Sangue Prezioso ci ha
procurato i beni imperituri
del regno dei cieli, noi,
vivendo nello spirito delle beatitudini, ci sforziamo di accumulare

"tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine
consumano" (Mt 6, 20).

Dignità umana

Gesù ha rappacificato

"con il sangue della sua croce" (Col 1, 20) l'umanità "per creare (di tutti) in se stesso un sol uomo nuovo"
(Ef 2, 15).

Secondo le possibilità di ciascuno ci impegniamo per
la realizzazione di un migliore ordine sociale di pace,
giustizia e amore tra i popoli.

Impegno ecclesiale

Memori che " Dio si è acquistata
 la Chiesa con il suo Sangue" (At 20, 2,8),

ci impegniamo a vivere in piena comunione
ecclesiale nel rispetto dei vari ministeri stabiliti
nella Chiesa

Modelli di vita

Per perseverare fedelmente teniamo sempre

"fisso lo sguardo su Gesù, che in cambio della gioia che gli era posta innanzi si sottopose alla croce, disprezzando l'ignominia" (Eb 12, 2).

Guardiamo con filiale amore alla Vergine Maria Coltiviamo particolare devozione
ai martiri e a quei santi che nel Sangue di Cristo hanno trovato forza e luce
per il loro eroico servizio a Dio e ai fratelli ed in particolare a san Gaspare
e a santa Maria de Mattias

 
< Prec.   Pros. >
2010 Parrocchia Preziosissimo Sangue - Firenze
Informazione - Sito svilupato con CMS Joomla! per Webmaster.